Cannes 2019: in arrivo lo “scandaloso” Lux Aeterna di Noé e la diva italiana Monica Bellucci

Il Festival di Cannes 2019 propone nella giornata di oggi il nuovo lavoro dello scandaloso Gaspar Noé, Lux Aeterna, e i film di Lelouch, Herzog e Dumont, grande attesa per il ritorno di Monica Bellucci.

NOTIZIA di 5 minuti fa

Cannes 2019 propone nella giornata di sabato un interessante incontro con Nicolas Winding Refn e i nuovi film diretti da Gaspar Noé, Claude Lelouch e Werner Herzog.
Alla Quinzaine des Réalisateurs spazio invece ad Alice et le maire, firmato da Nicolas Pariser.

Il controverso regista Gaspar Noé proporrà sulla Croisette fuori concorso il suo nuovo progetto rimasto a lungo avvolto nel mistero. Lux Aeterna ha come protagonista le attrici Béatrice Dalle e Charlotte Gainsbourg e proporrà una riflessione sul cinema, sul rispetto per ciò in cui si crede e per il lavoro di attori e registi.
Non sarà in corsa per i premi ufficiali assegnati dalla giuria nemmeno Claude Lelouch con il suo Les Plus Belles Années d’Une Vie, il racconto di una storia d’amore che vede tra i suoi protagonisti la diva italiana Monica Bellucci, Anouk Aimée e Jean Louis Trintignant.
Proiezione speciale anche per Werner Herzog e il suo Family Romance, LLC, storia di un uomo che viene ingaggiato per fingersi il padre di una ragazzina di dodici anni.

La sezione Un Certain Regard proporrà la versione cinematografica della storia di Giovanna d’Arco ideata dal regista Bruno Dumont e Port Authority, film diretto da Danielle Lessovitz con protagonista la star di Dunkirk Fionn Whitehead nel ruolo di un giovane che viene trascinato dall’amore in un lato sconosciuto della città di New York.

Grande attesa anche per l’incontro che vedrà protagonista il regista Nicolas Winding Refn che, dopo la presentazione della sua serie Too Old To Die Young, avrà modo di parlare dei suoi progetti e della sua visione del cinema.

La Quinzaine des Réalisateurs propone infine il lungometraggio Alice and the Major. Il regista Nicolas Pariser si affida a un cast guidato da Fabrice Luchini e Nora Hamzawi per raccontare la storia di Paul Théraneau, il sindaco di Lione alle prese con una crisi esistenziale che stringe un’amicizia con la giovane e brillante filosofa Alice Heimann.

http://movieplayer.it/news/cannes-2019-lux-aeterna-monica-bellucci_67380/