Avengers: Endgame, apparsa una copia pirata maschilista e razzista online

Avengers: Endgame è apparso online in una versione pirata modificata in modo razzista e maschilista, dando il via a molti commenti ironici online.

NOTIZIA di 23 minuti fa

Avengers: Endgame sta continuando a dominare i box office internazionali e alcuni fan stanno accedendo online a una copia pirata modificata eliminando molti elementi considerati negativamente, come alcune sequenze con protagoniste le eroine Marvel e dialoghi considerati inutili.
La scoperta è stata condivisa online e ha scatenato molti commenti a causa dei contenuti presenti nei “tagli” effettuati sul cinecomic.

Il file illegale di Avengers: Endgame, secondo la lista condivisa sul sito di BitTorrent, ha una durata più breve, fermandosi a 85 minuti. L’elenco dei cambiamenti dichiara che Brie Larson non è assolutamente presente nell’avventura dei supereroi e che sono state rimosse le battute che rendevano meno seria la storia, tra cui ovviamente i riferimenti al fondoschiena di Captain America e a Fortnite.
Nel nuovo montaggio è presente l’introduzione dedicata a Stan Lee realizzata per Captain Marvel, mentre si è rimosso il momento in cui Occhio di Falco fa da insegnante a sua figlia perché “le ragazze dovrebbero imparare delle abilità che le facciano diventare delle buone mogli e madri e lasciare agli uomini il compito di combattere“. Come prevedibile sono state rimosse le scene in cui le donne hanno ruoli da leader, il gruppo di sostegno, i dialoghi che non vengono considerati essenziali e le spiegazioni scientifiche. Per rispettare l’approccio anti-femminismo il montaggio è privo anche dei momenti in cui Tony chiede a Pepper il permesso di salvare l’universo, la storia di Nebula è stata molto ridotta e Tony e Thor non incontrano nuovamente rispettivamente il padre e la madre. Black Panther e Wakanda non hanno ottenuto l'”approvazione” necessaria a salvarsi dai tagli, le donne non combattono nella battaglia perché “dovrebbero essere a casa a occuparsi dei figli. In particolare Pepper non ha nulla da fare lì. Vuole che sua figlia diventi orfana? La battaglia finale di Wanda è stata eliminata. Si sono resi tutti meno inutili. Non c’è Quill che viene preso a calci nelle parti intime senza motivo. Non c’è Tony che muore tra le braccia di Pepper (non è lì)“. Valkyrie non diventa poi regina ed è stata rimossa da molte scene.

I commenti online sottolineano, ovviamente, che è quasi sconvolgente il fatto che qualcuno abbia perso del temmpo per modificare in modo razzista, irrispettoso e maschilista il cinecoic diretto dai fratelli Russo. Proprio i registi avevano sottolineato quanto fosse stato importante proporre un film che desse spazio alla diversità e fosse inclusivo.

Aldo, Giovanni e Giacomo vs Thanos: il mashup di Avengers: Endgame!

http://movieplayer.it/news/avengers-endgame-copia-pirata-maschilista-razzista_67338/