La sirenetta: la produzione inizierà in Sudafrica nella primavera 2020

Arrivano aggiornamenti per quanto riguarda la produzione del live-action Disney de La sirenetta, dopo l’ufficializzazione di Tim Burk quale VFX Supervisor del progetto. Le riprese del film dovrebbero iniziare tra un anno, nel mese di aprile 2020 e terminare in agosto. Tuttavia il lavoro sul doppiaggio potrebbe avviarsi già a gennaio.

Attualmente lo studio sta esaminando le location in cui effettuare le riprese, tra cui le Isole Cayman, il Sudafrica – da dove dovrebbe partire la produzione – così come Maro, La Cala, Torre del Mar, Chilches, Benajarafe e Torrox.
Inoltre sono trapelati ulteriori dettagli sul film: pare che il personaggio di Scuttle non sarà un gabbiano, come nel film animato, ma un uccello in grado d’immergersi in acqua e quindi adatto anche alle sequenze subacquee.

Nel corso dei mesi sono circolate diverse speculazioni sul casting, tra cui Ariel interpretata da Zendaya del ruolo di Ariel. Quando le è stato chiesto dell’eventualità di recitare nel film, l’attrice ha semplicemente affermato:“Vedremo”. Anche Lindsay Lohan vorrebbe interpretare Ariel, come ha dichiarato diverse volte nel corso degli anni.
Lin-Manuel Miranda, che collaborerà con Alan Menken per le musiche del film, ha commentato sui social con l’emoji di una sirena il tweet di Menken sul suo coinvolgimento nel film.
Un’altra voce non ancora confermata riguarda la popstar Lady Gaga, come primo nome in cima alla lista dei desideri della Disney per il ruolo di Ursula.
La data d’uscita de La sirenetta non è stata ancora ufficializzata.

https://cinema.everyeye.it/notizie/sirenetta-produzione-iniziera-sudafrica-primavera-2020-373476.html