Jon Watts in trattative per dirigere Methuselah con Michael B. Jordan

La Warner Bros. Pictures è in trattative con il regista Jon Watts per affidargli la regia di Methuselah, progetto reinventato e reimmaginato per l’attore Michael B. Jordan (Creed II, Black Panther).

Michael B. Jordan interpreterà un uomo che è riuscito a vivere per 400 anni. La Outlier Society di Jordan si è unita alla produzione della pellicola insieme a David Heyman e a Jeffrey Clifford. Il loro piano è quello di ingaggiare un nuovo sceneggiatore che possa rettificare lo script di partenza, la cui firma attuale è di Tony Gilroy.

Jon Watts ha diretto due film più “indie” come l’horror Clown e l’acclamato Cop Car, prima di essere ingaggiato dai Marvel Studios per dare nuova linfa vitale al personaggio dell’Uomo Ragno al cinema con Spider-Man: Homecoming. Il suo sequel, Spider-Man: Far From Home, uscirà questo luglio.

Methusaleh è una grossa priorità per la Warner Bros. Pictures sin dai tempi in cui era Tom Cruise l’attore scelto per il ruolo del protagonista che poi, ora, Michael B. Jordan ha sostituito. Una sorta di Highlander moderno e un potenziale franchise, Methusaleh è riuscito a sopravvivere per quattrocento anni, senza invecchiare mai. In tutto questo tempo, ha accumulato conoscenze varie, dalla scienza a varie lingue, cosi come abilità nella sopravvivenza.

Il film non ha ancora una data di uscita fissata.

https://cinema.everyeye.it/notizie/jon-watts-trattative-dirigere-methuselah-michael-b-jordan-373464.html