Michael Jackson: alcune radio rimuovono le sue canzoni dopo la messa in onda di Leaving Neverland

Michael Jackson è accusato nel documentario Leaving Neverland da Wade Robson e James Safechuck che hanno raccontato gli abusi sessuali subiti quando erano ancora dei bambini, e la sua musica sta iniziando a essere rimossa dai palinsesti radiofonici in varie nazioni.
Dopo la messa in onda delle due parti in cui è stato suddiviso il progetto sulla HBO tre importanti radio canadesi hanno infatti interrotto la messa in onda delle canzoni di Michael Jackson: a prendere la decisione sono state CKOI, Rhythme e The Beat, di proprietà della Cogeco Media che ha il controllo su 23 stazioni radio. La portavoce della società, Christine Dicaire, ha dichiarato che la decisione sarà estesa anche alle altre realtà attive sul territorio ed è una scelta presa dopo aver considerato le reazioni dei propri ascoltatori a quanto mostrato sullo schermo.

La stessa decisione è stata raggiunta in Nuova Zelanda da MediaWorks, spiegando che si tratta di un “riflesso di ciò che pensa il pubblico e delle sue preferenze“.

Leaving Neverland ha inoltre ottenuto sulla HBO degli ottimi ascolti con 1.3 milioni di persone sintonizzate sulla prima parte del documentario, dato che rappresenta il terzo miglior risultato per un progetto di questo genere sulla tv via cavo, rimanendo alle spalle solo di Going Clear and the Prison of Belief e Bright Lights: Starring Carrie Fisher e Debbie Reynolds.
La seconda parte si è invece fermata a 927.000 spettatori e lo speciale condotto da Oprah Winfrey ha raggiunto quota 780.000 spettatori.

Michael Jackson: alcune radio rimuovono le sue…
Cinecittà World
Cinecittà World

http://movieplayer.it/news/michael-jackson-musica-rimossa-radio-leaving-neverland_65144/