Il biopic della Universal Pictures su Rock Hudson ha trovato il suo sceneggiatore

A riportare la notizia è stato l’attendibile portale Variety secondo cui i piani del progetto cinematografico incentrato sull’attore Rock Hudson, “All That Heaven Allows”, sarebbero in piena fase di lavorazione attraverso la procedura di negoziazione con lo sceneggiatore Richard LaGravenese (Come l’acqua per gli elefanti, Unbroken).

Lo scorso anno l’Universal Pictures ha comprato i diritti di sfruttamento per il grande schermo dell’opera di Mark Griffin, intitolata “All That Heaven Allows: A Biography of Rock Hudson”. Greg Berlanti, un nome che i fan dell’Arrowverse conosceranno molto bene, è stato ingaggiato per dirigere la pellicola e produrrà la stessa con Sarah Schechter per la Berlanti Film Corp. e Sherry Marsh per la Marsh Productions Entertainment.

Hudson è stata una delle star movie principali tra gli anni ’50 e ’60. Tra le maggiori produzioni di successo ricordiamo in particolare La magnifica ossessione (1954) di Douglas Sirk, Il letto racconta (1959) di Michael Gordon, Secondo amore (1955) di Douglas Sirk, Non mandarmi fiori (1964) di Norman Jewison e Il gigante (1956) di George Stevens – per quest’ultima collaborazione ricevette anche una nomination all’Oscar nella categoria di miglior attore protagonista –. Negli anni ’70, invece, Hudson ha proseguito la sua carriera sul piccolo schermo in serie del calibro di McMillan e signora e Dynasty. L’attore è stata la prima celebrità dell’industria dell’intrattenimento a rendere pubbliche dichiarazioni circa la contrazione del virus dell’HIV. Morì all’età di 59 anni.

https://cinema.everyeye.it/notizie/il-biopic-della-universal-pictures-rock-hudson-trovato-suo-sceneggiatore-367612.html